Coronimi.

Toponomastica italiana


I coronimi designano territori di solito comprendenti molti toponimi che spesso sono qualificati dal coronimo stesso. Per Esempio Reggio nell'Emilia e Reggio di Calabria.
L'origine del coronimo può essere un etnonimo, come nel caso di Lombardia, o, come nel caso di Brianza, risalire a caratteristiche geografiche del territorio, o ancora, come nel caso di Emilia, all'organizzazione politica ed economica del territorio.

Ovviamente i coronimi più importanti sono i nomi dei continenti, i nomi degli stati e delle regioni amministrative in cui sono suddivisi. Ma hanno importanza storica o culturale i nomi di territori più o meno vasti e spesso non perfettamente delimitati di ambito sovraregionale, come Sannio o subregionale, come Romagna.

Nel seguito i riferimenti alle radici indoeuropee rimandano a Indogermanisches etymologisches Wörterbuch di J. Pokorny, citato come IEW, in cui sono disponibili molti esempi e trascrizioni fonetiche più accurate.